stemma Piverone

foto Piverone

Censimento del Compostaggio Domestico


Il Comune di Piverone, con l'obiettivo di ridurre i costi di raccolta rifiuti ed incentivare i cittadini a mettere in atto il compostaggio domestico, intende diminuire, nei prossimi anni e dove possibile, la tassa dei rifiuti alle famiglie che lo attuano ed aumentarla a chi l'organico lo conferisce nei cassonetti marrone o nei secchielli verdi.

Come già esposto negli incontri riguardanti la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani avvenuti con i cittadini ad inizio anno 2010, il costo che il Comune di Piverone deve sostenere, per ogni cittadino che non effettua il compostaggio domestico, e' di € 38,00 all'anno. Si ricorda che, tale costo, attualmente e' suddiviso tra tutti i cittadini di Piverone.

Per attuare l'operazione suddetta e' indispensabile conoscere i cittadini che usufruiscono della raccolta dei rifiuti organici(umido).

A TAL PROPOSITO SI INVITANO TUTTE LE FAMIGLIE RESIDENTI IN PIVERONE A RECARSI PRESSO GLI UFFICI COMUNALI, ENTRO E NON OLTRE IL 4 DICEMBRE 2010, PER LA COMPILAZIONE DI UN'AUTOCERTIFICAZIONE NELLA QUALE, L'INTESTATARIO DELLA BOLLETTA DELLA TASSA RACCOLTA RIFIUTI O SUO DELEGATO DICHIARA SE EFFETTUA O MENO IL COMPOSTAGGIO DOMESTICO.

Le famiglie che non compileranno entro la data prestabilita l'autocertificazione suddetta, saranno incluse fra quelle che non effettuano il compostaggio domestico e quindi non potranno usufruire della riduzione della tassa per il prossimo anno 2011.

Tutti coloro che hanno necessita' di un a compostiera, possono ritirarla, in prestito d'uso gratuito, presso gli Uffici Comunali.

Il Comune si riserva la facoltà di eseguire controlli sulla veridicità delle autocertificazioni. Le dichiarazioni non corrispondenti al vero saranno punite con le sanzioni previste dalla Legge sulle Autocertificazioni.

Per dare ulteriore supporto ai cittadini interessati, sarà organizzato, Giovedi 28 e Sabato 30 Ottobre, un corso di compostaggio domestico

Scarica il modulo di autocertificazione